anatra con finghi porcini e patate cucina

Questo articolo nasce dalla domanda che una mamma  ha fatto sulla pagina facebook di Vita da Muffin: “come faccio a far fare colazione a mio figlio che proprio non ne vuole sapere?”

Navigando in rete ho scoperto che questo è un problema che affligge numerose mamme: sono molti i bambini che proprio non ne vogliono sapere di mettersi a tavola di prima mattina.

Ma come sappiamo la colazione è un momento davvero importante nella vita di tutti grandi e piccini, perciò è fondamentale riuscire a farla fare anche ai nostri bimbi. Ma come?

Ho raccolto per voi alcune informazioni e consigli che mi sono sembrati validi, premetto che non ho la pretesa di dare a questo articolo validità scientifica: se ritenente che il vostro piccolo abbia un problema serio l’unica cosa sensata da fare è quella di rivolgersi al proprio pediatra. Quelle che riporto in questo articolo sono solo esperienze che in alcuni casi hanno funzionato. Come si dice: tentar non nuoce!!

  • Come primo punto metterò quello che secondo me è la cosa più importante da fare anche se, al giorno d’oggi, probabilmente è anche la più complicata: fare colazione assieme ai vostri bambini. Se il vostro bambino si alza e vi vede seduto a tavola a fare colazione gli sembrerà naturale sedersi ed imitarvi: lo spirito di emulazione è molto spiccato nei più piccoli. Se i bambini sono più di uno sarebbe importante riuscire a conciliare gli orari per poter far si che possano sedersi a tavola e fare colazione tutti assieme: la colazione con mio fratello è uno dei momenti della mia infanzia che ricordo con maggior gioia: ne combinavamo di tutti i colori!!
  • Preparate la tavola la sera prima assieme ai vostri bambini: ognuno metterà la sua tazza e preparerà la sua “postazione”: questo oltre a farvi risparmiare del tempo prezioso al mattino, servirà a dare la consapevolezza ai vostri bimbi che l’indomani ci sarà la colazione da consumare e ognuno di loro si siederà proprio nella “postazione” che ha preparato con tanta cura la sera prima. La tavola deve essere preparata con cura proprio come per un pranzo o una cena.
  • La colazione deve essere consumata in tutta tranquillità: niente ammonimenti al piccolo sul fatto che è tardi e ci si deve sbrigare: se il bimbo sentirà il vostro nervosismo si porrà nervoso a sua volta e difficilmente si metterà a mangiare. Una soluzione potrebbe essere quella di svegliarlo con qualche minuto di anticipo, in modo da avere tutto il tempo di fare con colazione con calma.
  • Non forzatelo! Anche questo è molto importante: più il bambino si sente costretto a fare qualcosa meno la farà. Il bambino deve aver voglia di fare colazione, non sentirsi obbligato a farla.
  • Provate a fare assieme ai vostri bambini un dolce o dei biscotti il pomeriggio prima ripetendogli durante la preparazione quanto sarà bello poterlo mangiare il giorno dopo a colazione: non fatevi tentare dalla voglia di dargliene un fetta subito: il bimbo dovrà alzarsi al mattino con la curiosità di assaggiare il dolce che lui steso ha preparato il giorno prima.
  • Ovviamente cercate di assecondare i gusti dei vostri bambini: se c’è un alimento che prediligono proponetegli quello a patto che sia sano e non troppo pasticciato. Ricordate che esiste anche la colazione salata!!
  • Potete proporre al vostro bambino la visione di un cartone o un film in cui i personaggi facciano colazione e fargli notare durante la visione come anche i suoi eroi abbiano l’abitudine di consumare questo pasto così importante. Sconsiglio però la visione della TV durante la colazione: è un elemento di distrazione che magari vi permetterà di infilare un biscotto a tradimento nella bocca del vostro bimbo, ma non vi consentirà di fargli capire l’importanza di questo pasto. Risultato: niente TV niente colazione. Avrete solo tamponato il problema, non lo avrete certo risolto!!

Questi sono i miei piccoli consigli per far fare colazione al vostro bimbo, provate!!

PS. vedrete che alcune “tecniche” faranno bene anche a voi!! Il  mangiare tutti assieme, il preparare una torta con i vostri bimbi, sono momenti che voi e loro ricorderete sempre con grande gioia o almeno questo è quello che è successo a me: ora che sono grande ricordo le mie colazioni da bimba con grande allegria!!

Se avete consigli o esperienze personali da condividere lasciate un commento qui sotto: sarà bello crescere tutti assieme!!